come Organizzare un matrimonio last minute

Matrimonio last minute? Così si può!

Vi trovate a dover organizzare il vostro matrimonio nel giro di pochi mesi? Niente paura! Seguite i nostri consigli per ottimizzare i tempi e adottare la strategia giusta.

Missione impossibile? No, se si possiede una buona capacità organizzativa (e una certa dose di ottimismo). Ma bisogna mettere in conto alcune variabili prima di cominciare. Ecco quali.

Meno tempo, più denaro
Pianificare un matrimonio dalla A alla Z in tempi ridotti richiede prima di tutto tempo e impegno: se non avete né uno né l’altro, magari per incombenze lavorative, dovrete pagare qualcuno che lo faccia per voi, ovvero un wedding planner specializzato.

Anche tutto quello che riguarda la voce fai-da-te va tendenzialmente lasciato da parte: l’unico modo per fare in fretta è scegliere bomboniere già pronte, decorazioni preconfezionate, magari un tableau de marriage su misura ma fatto realizzare da uno studio grafico o da un artigiano. Tutti costi in più, naturalmente. Ma si sa che il tempo è denaro.

Foto: bomboniere e tableau con mele verdi realizzato da Kokoro – Padova

Idee chiare, aspettative adeguate
Inutile pretendere di organizzare in tre mesi un matrimonio faraonico con 600 invitati in un castello della Loira: nemmeno le star riescono nell’impresa. Cercate quindi di frenare le manie di grandezza e di valutare con occhio clinico le priorità.

Foto: Agenzia2D – Roma

La cosa che per voi conta più di tutte è sposarvi in quella certa location richiestissima e con liste d’attesa di anni? Allora forse è il caso che prendiate in considerazione una data infrasettimanale. Volete offrire agli ospiti un menù gourmet curato in ogni dettaglio? Concentratevi su quello invece che sull’ allestimento floreale. E via dicendo.

Fonte matrimonio.it/…/matrimonio-last-minute-cosi-si-puo

Be first to comment