Le 5 cose che portano bene

Cake design foto
1000 idee per ogni stile

Le 5 cose che portano bene

Naturalmente una sposa che si rispetti il giorno del matrimonio deve avere “Una Cosa Prestata”, non perché sia di “braccino corto” e quindi un pò taccagna, ma perché secondo la tradizione e alcune credenze popolari una cosa prestata indica l’affetto delle persone care che rimangono vicine in questo momento particolare della vita che denota il passaggio tra il vecchio e il nuovo. Prestare alla sposa un fazzolettino per asciugare le lacrime di gioia potrebbe essere un’idea, e sarebbe per lei facile da nascondere tra le pieghe del guanto.
Poi deve portare con sé “Una Cosa Regalata” che rappresenta la dimostrazione tangibile del bene dei propri cari. L’oggetto in questione potrebbe essere il velo della nonna o della mamma, semplicissimo e ricchissimo di pizzi e ricami.
Ed ancora “Una Cosa Blu” perché anticamente il colore blu simboleggiava la purezza ed era il colore dell’abito della sposa. Oggi ogni sposa potrebbe farsi cucire all’interno dell’abito un piccolo fiocchetto di raso di questo bellissimo colore.
Ovviamente non potrà certamente mancare “Una Cosa Nuova” che diventi il simbolo della nuova vita che sta per iniziare, e indica i nuovi traguardi, le mete future che si vorranno raggiungere insieme all’amato nella nuova vita a due. E perciò cosa c’è di meglio di un bel completino di lingerie bianco come la neve, ma allo stesso tempo romanticissimo e pronto a stuzzicare le fantasie del giovane maritino?
Ultima ma non meno importante “Una Cosa Vecchia” che simboleggia la vita che si lascia alle spalle, pur mantenendo ferma l’importanza del passato che non dovrà essere mai dimenticato se si vuole intraprendere, con serenità, la nuova vita. E un’idea potrebbe essere quella di indossare un paio di orecchini di perle, o punti luce, che vi sono stati regalati al compimento del vostro diciottesimo compleanno dai vostri cari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *